csm_manifesto_orizzontale_opera_2018_-_generale_e9cd6fc1f7
Rinaldo
23 novembre 2018
20:30
Cremona
Teatro Ponchielli
Google Map

Rinaldo
dramma per musica in tre atti di Georg Friedrich Händel

Interpreti:
Delphine Galou – Rinaldo
Francesca Aspromonte – Almirena
Anna Maria Sarra – Armida
Raffaele Pe – Goffredo
Luigi De Donato – Argante
Federico Benetti – Mago Cristiano
Anna Bessi – Donna

Ottavio Dantone – direttore
Jacopo Spirei – regia

ACCADEMIA BIZANTINA:
Alessandro Tampieri – concertmaster
Ana Liz Ojeda, Lisa Ferguson, Mauro Massa, Heriberto Delgado, Maria Grokhotova, Esther Crazzolara, Yayoi Masuda – violini
Diego Mecca, Alice Bisanti – viole
Alessandro Palmeri, Paolo Ballanti – violoncello
Nicola Dal Maso, Tommaso Bagnati – violone
Elisabeth Baumer, Rei Ishizaka – oboi, flauti a becco
Gregorio Carraro – flautino
Jonathan Pia, Manolo Nardi, Riccardo Figaia – trombe
Alberto Guerra – fagotto
Tiziano Bagnati – liuto
Stefano Demicheli – clavicembalo
Danilo Grassi – timpani
Anna Fontana – maestro preparatore


Nell’autunno 1710 Georg Friedrich Händel, all’epoca maestro di cappella del principe elettore di Hannover, si recò per la prima volta a Londra, dove il 24 febbraio 1711 avrebbe avuto luogo la prima rappresentazione della sua opera Rinaldo (HWV 7a) presso il Queen’s Theatre di Haymarket. Con questa prima rappresentazione, e le repliche successive, il compositore di Halle raccolse un successo artistico e sociale strepitoso. A fare da capofila di questo titolo barocco sarà il Teatro Ponchielli, ancora una nuova produzione, affidata alle sapienti mani del regista Jacopo Spirei e alla bacchetta di Ottavio Dantone che dirigerà l’Accademia Bizantina.