Press Room luglio/agosto 2018: recensioni, concerti e Gramophone Awards

Ph.  Martí Artalejo /Festival de Torroella 2018

Recensione | Gramophone (UK) | CD, Vivaldi, Concerti per archi e per viola d’amore

Apriamo una press room ricca di soddisfazioni con la recensione di Concerti per Archi III e Concerti per Viola d’Amore, nella selezione Editor’s Choice nel numero di agosto della rivista britannica Gramophone.

“To see Naive’s excellent Vivaldi Edition powering ahead once more is cause for celebration, and this disc is another hugely enjoyable addition.”

“Propelled by the percussively inventive continuo, thrumming archlute and Baroque guitar to the fore, Dantone and his Italian band are on cracking form.”

Leggi la recensione.


Articolo | Die Weltwoche (Svizzera) | Viva Vivaldi

La rivista svizzera Die Weltwoche dedica un articolo alla Vivaldi Edition di Naïve Classique.

“222 Künstler und über 200 Stunden Musik auf 55 CDs: Das ist bis jetzt die bedeutende Vivaldi-Edition bei Naïve, die nun endlich fortgesetzt wird.”

Leggi l’articolo.


Intervista | Ape Musicale (Italia) | Noi e Vivaldi, intervista a Ottavio Dantone

“In occasione della pubblicazione di un nuovo CD dedicato ai concerti vivaldiani con l’Accademia Bizantina e dei suoi prossimi impegni operistici in diversi teatri italiani, abbiamo rivolto a Ottavio Dantone qualche domanda sull’interpretazione e la ricezione del repertorio barocco ai giorni nostri.”

Leggi l’intervista.


Ph. Martí Artalejo /Festival de Torroella 2018

Ph. Martí Artalejo /Festival de Torroella 2018

Video | TV3 (Spagna) | Reportage dal concerto inaugurale del Festival di Torroella

Il primo agosto il contralto Delphine Galou, Ottavio Dantone e Accademia Bizantina hanno aperto il Festival Torroella de Montgrì, in Catalogna: ecco un piccolo excursus della risposta all’evento, un’esperienza sorprendente.


News/Recensione | Gramophone (UK) | Gramophone Awards 2018 shortlist

L’album Agitata è stato nominato nella categoria recital per i Gramophone Classical Music Awards 2018! Per l’occasione, ripubblichiamo la recensione di Agitata pubblicata sul numero di gennaio 2018 di Gramophone.

“This is a treasure trove of rare music, much of which must surely be receiving first recordings.”

Leggi la recensione.