Orgogliosi dei risultati della prima e della seconda edizione, siamo lieti di presentarvi tutti gli appuntamenti della terza edizione di Bagnacavallo Classica – Libera La Musica, in collaborazione con l’Amministrazione Comunale di Bagnacavallo, Accademia Perduta/Romagna Teatri e Lions Club Bagnacavallo.

Perché Libera La Musica?

Libera la Musica perché, ancora una volta, Accademia Bizantina e il suo direttore Ottavio Dantone persistono nell’impegno preso tre anni fa di liberare il genere barocco dallo stereotipo di musica “che fa addormentare”, fomentato dai luoghi comuni, e cercando di far capire che non è possibile disprezzare qualcosa senza averla conosciuta. A questo scopo abbiamo cercato di rendere i concerti quanto più fruibili possibile, per dare modo a chiunque di partecipare, mettendo inoltre in programma strumenti poco conosciuti.

Ci teniamo a sfatare un altro pregiudizio legato a questo genere di musica: ogni ensemble e ogni orchestra non si limita solo a guardare uno spartito e a riprodurre le note scritte, ma ogni pezzo viene studiato e reinterpretato approfonditamente per comunicare emozioni antiche che riescono a stare al passo con i nostri tempi.

La sfida, dunque, è provare per credere: la musica barocca è pura energia e trasmette emozioni forti, specialmente se ascoltata dal vivo.

Bagnacavallo Classica - Libera la Musica 2018 2019Il programma della terza edizione

Cosa prevede il cartellone della terza edizione di Bagnacavallo Classica?

La nuova stagione si apre al Teatro Goldoni giovedì 13 dicembre con Accademia Bizantina e la cantante francese Delphine Galou che, diretti dal Maestro Ottavio Dantone, presenteranno dal vivo l’album Agitatafresco vincitore a Londra del premio Gramophone Awards 2018 nella categoria “Recital”.

Il 29 gennaio 2019, l’Ensemble La Dafne proporrà un programma titolato “Il compositore ebraico nel barocco italiano”, che offre una panoramica del mondo sonoro che circondò il compositore mantovano Salomone Rossi, detto l’Ebreo, che lasciò un’impronta personale nella produzione strumentale, essendo tra i primi a sviluppare la tecnica della variazione e a trattare la “Sonata a tre”.

Il 19 febbraio il Trio Eccentrico con “Operisti a salotto” faranno rivivere le atmosfere del melodramma proponendo al pubblico le pagine più suggestive del repertorio lirico di  Mozart, Mascagni, Rossini, Donizetti, Verdi e Puccini.

Il 20 marzo il duo La Gioia Armonica sarà impegnato nell’interessante programma “Strumenti perduti: il salterio”. Il salterio è stato da poco riscoperto come strumento popolare nella musica del XVIII secolo.

Il 10 aprile 2019 la terza edizione di Bagnacavallo Classica – Libera la Musica si chiuderà con Tiziano Bagnati, collaboratore storico di Accademia Bizantina, qui protagonista del concerto “Caratteri e visioni: la tiorba sola”.

Scarica il programma completo della terza edizione di Bagnacavallo Classica – Libera La Musica

Abbonamenti e Biglietti

La campagna abbonamenti, sia per i rinnovi che per i nuovi abbonamenti, sarà aperta presso il Teatro Goldoni di Bagnacavallo da sabato 13 a giovedì 25 ottobre 2018 (festivi esclusi) dalle 10.00 alle 13.00.

È possibile rinnovare il proprio abbonamento anche tramite bollettino postale entro il periodo sopra indicato. In tal caso è necessario confermare telefonicamente il proprio posto chiamando il numero 0545 64330. Una volta effettuato il pagamento, si richiede l’invio di copia del bollettino via fax al numero 0545 64320. Il rinnovo è effettivo dal momento del ricevimento di quest’ultimo.

Abbonamenti Bagnacavallo Classica:i prezzi

I biglietti per il Primo Settore (platea, palchi di I ordine, palchi di II e III ordine centrali) costano 15€ (interi) e 12€ (over 65); i biglietti per il Secondo Settore (palchi di II e III ordine laterali) costano 13€ (interi) e 10€ (over 65). Il posto unico in Loggione, 7€.

Le prevendite sono aperte presso la Biglietteria del Teatro Goldoni il giorno di rappresentazione dalle ore 10.00 alle ore 13.00 (non si effettuano prevendite nei giorni festivi) e presso tutti i punti vendita Vivaticket.

È possibile prenotare telefonicamente i biglietti chiamando il numero 0545 64330 dalle ore 12.00 alle ore 13.00 del giorno di prevendita. I biglietti prenotati telefonicamente dovranno essere ritirati entro 30 minuti dall’orario di inizio dello spettacolo. Non si effettuano prenotazioni telefoniche nei giorni festivi e durante l’apertura delle biglietterie serali dei singoli spettacoli.

È possibile acquistare online i biglietti da venerdì 20 ottobre 2018 fino al giorno antecedente ogni rappresentazione dello spettacolo da acquistare (salvo diverse disposizioni della Direzione del Teatro). Le ricevute della vendita on-line dovranno essere cambiate con il regolare biglietto SIAE alla Biglietteria del Teatro prima dell’inizio dello spettacolo.

Bagnacavallo Classica - prezzi dei biglietti